SFA
Centro Sfera
Centro Diurno Anziani
Trasporto e
   accomagnamento
Formazione


 
Home    Dove Siamo    Rassegna Stampa    Giornalino    Galleria   Lavoro   Contattaci   


La gestione finalizzata dei servizi, coerentemente agli obiettivi indicati per la natura che riveste e per la tipologia dell’utenza interessata, richiede un costante supporto formativo al personale impiegato. Nella situazione data, la formazione rappresenta non solo lo strumento per misurarsi nell’esperienza quotidiana e per coglierne significati e strumenti adeguati di intervento, ma è necessaria quale sostegno allo stesso accompagnatore per affrontare le possibili frustrazioni di un impegno tanto carico di “emozioni” e molto spesso troppo avaro di risultati.
L’attività formativa da sempre ha costituito per le Cooperative lo strumento attraverso il quale hanno rielaborato osservazioni ed intuizioni derivanti dall’apporto professionale dei propri soci. Anche con il personale impiegato nei servizi tuttora in corso, le Cooperative hanno utilizzato la formazione per qualificare il tempo di accompagnamento finalizzando i contenuti formativi al rafforzamento della capacità relazionale con i soggetti considerati. Infatti è nella dimensione relazionale il fattore prevalente su cui agire perché nel processo relazionale il soggetto esprime tutto il suo essere.

Corso “IL RISCHIO EDUCATIVO”

Lo scopo del corso è formare le persone lavorativamente impegnate nella Cooperativa, quali operatori socio assistenziali – educatori, ad un approccio al lavoro che tenga conto delle persone disabili assistite, ma soprattutto di se stessi.
Se l’educatore / operatore non conosce chi è, se non è competente di sé, non può intraprendere e/o assumere alcuna iniziativa adeguata a colui che gli sta di fronte e chiede il suo intervento, il suo “aiuto”.
Data l’importanza dei temi trattati, il corso ha carattere permanente e riguarda tutti i soci lavoratori delle due Cooperative.

Corso “Aggiornamento della qualità per l’autista accompagnatore”

Motivazione

Come si evince dalla storia dell’Azienda, L’Altro Sole è una cooperativa attrezzata a “produrre” servizi alla persona, in particolare a persone con problemi di handicap grave.
L’elenco delle attività svolte evidenzia come questa Azienda abbia avuto negli ultimi tempi un notevole sviluppo, differenziando i servizi offerti e allargando il proprio campo di attività. Tutto questo ha richiesto, all’interno delle struttura, la presenza di professionalità nuove e maggiormente specializzate.
Il corso in oggetto è specifico per l’attività di accompagnamento persone handicappate gravi nella quale è coinvolto il 75% dei lavoratori della Cooperativa. L’operatore che svolge questa mansione interviene nella gestione di attività connesse alla vita quotidiana e di relazione della persona disabile, atto a favorire la mobilità verso la scuola, il lavoro, i centri di riabilitazione e socializzazione, ecc.
Il progetto di realizzare un’attività formativa di aggiornamento si rivolge agli operatori che svolgono una attività di mediazione verso i sistemi sociali.
E’ importante per questo tipo di mansioni avere buone capacità relazionali e non solo col disabile ma col contesto con quale egli interagisce.
Il sistema della qualità ha ricadute non trascurabili sull’operato del singolo lavoratore e deve essere adeguatamente rinforzato da interventi formativi.
Il progetto formativo, oltre a permettere il miglioramento delle competenze degli operatori coinvolti, è necessario per il mantenimento delle convenzioni con gli Enti Pubblici di riferimento.

Obiettivi

a) Trasmettere la cultura della qualità come modalità operativa professionale
b) Conoscere e condividere i principi e gli obiettivi del sistema qualità
c) Conoscere le ricadaute sul sistema organizzativo della Cooperativa
e) Comprendere e valutare le ricadute sul proprio ruolo professionale
f) Utilizzare ed aggiornare le principali procedure e strumenti elaborati dal sistema di qualitàCorso “L’inserimento lavorativo persone disabili”


Il programma di iniziative ed investimenti presentato con il presente progetto è la “storia” del lavoro recentemente sviluppato dalla Coop. L’Altro Sole e la Coop Jurodivy ed è altresì la prospettiva di sviluppo e consolidamento di una iniziativa imprenditoriale finalizzata a favorire, promuovere e sostenere l’inserimento lavorativo sia in ambiente “normale” che in ambiente “protetto” di persone con problemi di handicap fisico e psichico.

La proposta sviluppata e sostenuta dalla Cooperativa L’Altro Sole e la Coop Juordoivy è la elaborazione di un percorso di recupero delle autonomie (SFA) delle persone disabili e si rivolge a soggetti portatori di handicap mentali e /o neuromotori, medio gravi, residenti nel comune di Genova.
L'iniziativa si propone di offrire ai soggetti coinvolti, l'opportunità di sviluppare le potenzialità presenti, acquisendo abilità occupazionali elementari e conseguenti comportamenti.

L'iniziativa di fatto costituisce lo strumento ponte tra l'assolvimento del debito formativo e la formazione professionale per soggetti che, dati i limiti posti dalla disabilità, necessitano di percorsi formativi mirati, finalizzati ed adeguati a sollecitare e favorire l'espressione delle singole e specifiche risorse presenti nel soggetto, capaci di determinare l' acquisizione di autonomie necessarie a svolgere mansioni elementari, anche ripetitive.

L’attuazione di questo articolato ed “ambizioso” programma di interventi è collegata con una serie di interventi strutturali ed organizzativi che la Cooperativa ha attuato negli ultimi anni e sta continuando a sviluppare.
La scelta di spostare la sede operativa della Cooperativa nell’attuale sede di Via Ponte Carrega coincide con la scelta di avere a disposizione nuovi e più ampi spazi operativi ( aule , laboratori didattici, mensa, bagni per disabili, ecc) nei quali realizzare i programmi ed i progetti di recupero delle autonomie che sono alla base della scelta ideologica ed operativa della Coop. L’Altro Sole.

Il progetto si integra con i finanziamenti del Fondo Comunitario Equal, progetto “Genoa Employement Project 2001” di cui la Coop Jurodivy e la Coop L’Altro Sole sono partner e finanzia la sperimentazione del percorso del “Servizio Formativo alle Autonomie”, in collaborazione al Cepim, UCIL, al Centro Studi dell’ ASL 3 Genovese.
Attraverso i finanziamenti dell’OB 2 “ misura 3.4.b “ imprese sociali” è stato richiesto un finanziamento per l’allestimento delle strutture e dei locali messi a norma nel 2001.
Il progetto si avvale di un protocollo di intesa siglato con le parti sociali.


© Cooperativa Sociale L’ALTRO SOLE - Cooperativa Sociale JURODIVY - Created by Totem-net.com